lingua rumena lingua italiana lingua inglese lingua francese
newsletter ricette rumene
    
margine inizio menu ricette rumene
home
antipasti
primi
secondi
contorni
dolci
bevande
contatti ricette
pagina facebook ricette rumene
margine fine menu ricette rumene
  • Pollo fritto dalla Transilvania

    Ricetta della settimana

    Pollo fritto dalla Transilvania

  • Comportamenti, regole e accessori

    La magia dei vini

    Comportamenti, regole e accessori

  • Trucchi, misurazioni e preparazioni

    Chiedi al cuoco

    Trucchi, misurazioni e preparazioni

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro


Username
Password

Le tue ricette  

Avete una ricetta in mente?
Volete condividerla con il resto del mondo?
Scrivete qui la vostra ricetta. In questa area potete scrivere le vostre ricette, leggere, votare e commentare le ricette degli altri utenti che come voi scrivono e condividono con noi ogni giorno le loro fantasie gastronomiche ed i loro ricordi di antiche ricette della Romania e non solo.

pulsante inserisci ricetta

pulsante visualizza ricette utenti


Storia della cucina rumena  

Oggi la cucina rumena comincia a ritrovare la sua identità. Dagli anni '80 per colpa della politica del periodo comunista che considerava l’esportazione dei prodotti rumeni la priorità assoluta, la cucina rumena ha cominciato a perdere la sua fama, i suoi sapori e la sua tipicità, arrivando addirittura a costringere i turisti a portarsi dietro le provviste per tutto il periodo del loro tragitto in Romania. E pensare che negli anni '30 i ristoranti rumeni erano considerati tra i più prestigiosi d’Europa per la loro varietà di delizie e la loro raffinatezza. Superfluo ricordare che Bucarest è sempre stata considerata la piccola Parigi.

Influenze della cucina rumena

Non c’è bisogno di fare ricerche approfondite per capire quali sono i paesi che hanno influenzato la cucina rumena, basta vedere le ricette di cucina dei paesi confinanti e sotto quali domini è stata la Romania nei secoli passati.
L’impronta maggiore l’ha lasciata la Turchia soprattutto nella preparazione dei dolci come (baclavà e rahat/lokum) e dei cibi molto apprezzati e ormai conosciutissimi come sarmale, pilaf, ciulama e l’insalata di melanzane.L’Ungheria, l’Austria, la Bulgaria e l’Ucraina hanno influenzato la cucina tradizionale rumena con i loro prodotti di pasticceria per quanto riguarda i dolci, e con i loro modi di trasformare e preparare le verdure per l’inverno per quanto riguarda i cibi.
Tutti questi piatti hanno portato la cucina rumena ad un’evoluzione di sapori e profumi, lasciandoci oggi un patrimonio ricco e diversificato, tutto da esplorare e assaporare.

Regioni e specificità

La Moldavia (Moldova) è diventata famosa per il suo brodo di carne e verdure chiamato borsch (bors), molto saporito e consumato d’inverno, ma anche per le polpette di carne (chiftele o pârjoale). Il Delta del Danubio è diventato famoso per le sue zuppe di pesce preparate in tantissimi modi. La Transilvania è nota per i tantissimi piatti ungheresi, molto difficili da preparare e che ormai hanno preso radici rumene, accumulando sapori diversi da una città all’altra.

Le principali verdure che caratterizzano la cucina rumena sono l’aneto ed il prezzemolo. Il pane e la polenta rumena possono variare da regione a regione per forma e dimensione. Il pane è generalmente tondo con la crosta grossa e croccante e la mollica bianca e morbida, mentre per le feste religiose prende forme diverse, come per esempio il pane intrecciato. La polenta, considerata una specialità tradizionale, che può assomigliare con quella italiana, viene preparata in un vaso speciale chiamato “ceaun” fatto in ghisa di alluminio, e può essere più morbida o più dura, in base al piatto che deve accompagnare. Molto frequentemente associato alla polenta sentirete del piatto “mamaliga cu brânza ?i smântâna” cioè polenta con formaggio e panna.

Le carni

Nella tradizione culinaria rumena troviamo anche la selvaggina caratterizzata dai piatti a base di cinghiale, pernice e cervo.
Essendo anche oggi una delle più grandi esportatrici di storione, la Romania vanta una lunga tradizione della preparazione del pesce (squisito se cucinato alla griglia accompagnato con salsa di aglio tritato e olio – mujdei), soprattutto della carpa, della trota, del luccio e del persico. La cucina rumena è povera nei piatti a base di frutti di mare, i più frequenti hanno alla base le uova di pesce come caviale, uova di Manciuria, uova di luccio e uova di trota.

Le bevande

Per quanto riguarda le bevande la Romania ha una lunga tradizione nella produzione della birra bionda, avendo aperto la prima fabbrica nel lontano 1718 a Timisoara e ancora funzionante.
Esistono ancora delle birrerie autoctone a Satu Mare, Azuga, Trei stejari (Tre querce) a Sibiu e Alutus a Ramnicu-Valcea. Il marchio nazionale di birra più conosciuto è l’Ursus, fondato a Cluj-Napoca nel 1878.Per quanto riguarda i distillati, la grappa di prugne è molto gettonata, ma ugualmente non potrete astenervi dal bere il liquore di noci verdi.Anche la tradizione del vino è molto antica, essendo produttrice di vini dal VII secolo a. C. grazie anche al clima che è molto favorevole a tantissimi tipi d’uva.
Oggi detiene il nono posto a livello mondiale per la produzione di vini. Tra i più conosciuti a livello internazionale sono il Merlot, Cabernet Sauvignon, Busuioaca de Bohotin, Tamaioasa Romaneasca si Grasa de Cotnari.

Non c'è amore più sincero di quello per il cibo.   
George B. Shaw

Cerca una ricetta in base agli ingredienti che hai in casa  

Tipo:
Difficoltà:
Fonte:

Maiale
Vitello
Agnello
Pollo
Pesce
Panna acida
Uova
Formaggi
Latte
Patate
Carote
Melanzane
Mele
Noci

Negozi alimentari romeni in Italia

immagine negozi romeni in italia
Cerca con molta semplicità il negozio con prodotti alimentari tradizionali rumeni più vicino a casa tua.
 pulsante cerca negozio

imagine segnala negozi rumeni
Segnala gratis il tuo negozio
di prodotti tradizionali rumeni nella nostra guida ai negozi per una maggiore visibilità.
pulsante segnala negozio

Ristoranti romeni in Italia

La nostra guida ai ristoranti romeni in Italia vi permetterà di conoscere il ristorante più vicino a casa vostra, le sua specialità e le recensioni dei clienti. Nella stessa area vi è permesso di registrare il vostro ristorante e di segnalare piatti e serate tematiche.
 
ristoranti rumeni

Dizionario

dizionario in cucina
 
Il dizionario realizzato dal portale ha lo scopo di semplificare la comprensione di alcuni termini della cucina romena in lingua italiana ma è anche un traduttore delle piante, spezie e ingredienti sia romeni che italiani e le loro proprietà.
 pulsante cerca nel dizionario