margine inizio menu ricette rumene
home
antipasti
primi
secondi
contorni
dolci
bevande
contatti ricette
pagina facebook ricette rumene
margine fine menu ricette rumene
  • Pollo fritto dalla Transilvania

    Ricetta della settimana

    Pollo fritto dalla Transilvania

  • Comportamenti, regole e accessori

    La magia dei vini

    Comportamenti, regole e accessori

  • Trucchi, misurazioni e preparazioni

    Chiedi al cuoco

    Trucchi, misurazioni e preparazioni

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro


Username
Password
TRUCCHI PER LA PREPARAZIONE DEI DOLCI

Consigli utili per preparare i dolci nel modo giusto


Burro
Il burro si conserva fresco più a lungo se tenuto in acqua fredda precedentemente bollita, con un pizzico di sale aggiunto. Per ottenere la crema di burro occorre sciogliere prima il burro a bagnomaria.
 
Panna montata
Scolare sempre il siero prima di impiegarla per le torte. Prima di montare la panna, tenerla per due ore sul ghiaccio. Lo zucchero va aggiunto soltanto alla fine, non più di un cucchiaio per ogni ¼ kg di panna.
 
Noci
Le noci usate per le torte hanno un sapore migliore, quasi di nocciola, se le arrostite al forno per un paio di minuti. Sarebbe indicato mangiare 6-8 noci quotidianamente: aiuta a stabilizzare il colesterolo "buono" e a far funzionare la tiroide.
 
Marmellata
La marmellata e la gelatina, qualora preparate in casa, vanno travasate nei barattoli finché sono ancora calde. Per evitare che i barattoli di vetro scoppino a causa del caldo, avvolgeteli con un panno umido.
 
Amido
L’amido, estratto dalle patate, è ottimo per certi impasti e salse. Contribuisce a dare un sapore più delicato ai dolci rispetto alla farina di grano tenero.
 
Bagnomaria
Il bain-marie è un procedimento antico (di origine francese) molto utile oltre che sano per riscaldare dei cibi o per cucinare determinati alimenti pretenziosi per cui non si può correre il rischio di bruciarli o farli attaccare alla pentola (es. burro, cioccolato ecc.). Consiste nell’immergere un vaso o un contenitore contenente il cibo da preparare in un altro vaso più grande che contiene dell’acqua bollente. Si può applicare questa tecnica sia sulla macchina di gas che al forno.
 
Meringhe
Per le "Bezele" rumene, ecco un paio di trucchi importantissimi con cui si va ad aggiudicare la riuscita o meno del dolce. Quando si sbattono gli albumi con il mixer, è indicato che immergiate il vaso degli albumi in un altro vaso con acqua calda (simile al procedimento di bagnomaria, ma senza il fuoco acceso). Gli albumi saranno pronti quanto diventeranno densi quasi come la ricotta, girando il vaso la crema di albumi non si deve staccare! Inoltre, le Bezele si mettono a fuoco bassissimo (2 ore a 130° oppure 50 minuti a 140°) ma (dettaglio importante!) CON LA PORTA DEL FORNO SOCCHIUSA, in modo tale che l'aria che circola dall'esterno riesca a compattare le meringhe e che si eviti di farle squagliare.
 
Digeribilità
I dolci sono più leggeri e digeribili se si usa la fecola di patate.
 
Cottura
La crosta dei dolci non diventerà abbrustolita se a metà cottura si mette sopra un foglio di carta bianca e spessa con uno strato d’olio o di burro.
 
Farcitura con frutta
Quando farcite con lokum o uva sultanina passita, ripassatele prima in farina bianca; in questo modo amalgameranno bene all’impasto.
Se della frutta fresca e sciropposa viene sparsa sulla superficie esterna del dolce, quest’ultimo non diventerà molliccio se ci spargete qua e là del semolino.
 
Conservazione
Al fine di preservare più a lungo il loro sapore e freschezza, i dolci secchi (senza panna o crema) o da credenza vanno conservati al meglio in scatole di cartone, sopra uno strato di carta bianca, oppure in scatole metalliche o di vetro chiuse ermeticamente con dentro un cubetto di zucchero.
Una volta induriti, i dolci vanno messi in un contenitore di plastica insieme ad una mela. Dopo qualche giorno saranno come freschi.
 

Negozi alimentari romeni in Italia

immagine negozi romeni in italia
Cerca con molta semplicità il negozio con prodotti alimentari tradizionali rumeni più vicino a casa tua.
 pulsante cerca negozio

imagine segnala negozi rumeni
Segnala gratis il tuo negozio
di prodotti tradizionali rumeni nella nostra guida ai negozi per una maggiore visibilità.
pulsante segnala negozio

Ristoranti romeni in Italia

La nostra guida ai ristoranti romeni in Italia vi permetterà di conoscere il ristorante più vicino a casa vostra, le sua specialità e le recensioni dei clienti. Nella stessa area vi è permesso di registrare il vostro ristorante e di segnalare piatti e serate tematiche.
 
ristoranti rumeni

Dizionario

dizionario in cucina
 
Il dizionario realizzato dal portale ha lo scopo di semplificare la comprensione di alcuni termini della cucina romena in lingua italiana ma è anche un traduttore delle piante, spezie e ingredienti sia romeni che italiani e le loro proprietà.
 pulsante cerca nel dizionario