margine inizio menu ricette rumene
home
antipasti
primi
secondi
contorni
dolci
bevande
contatti ricette
pagina facebook ricette rumene
margine fine menu ricette rumene
  • Pollo fritto dalla Transilvania

    Ricetta della settimana

    Pollo fritto dalla Transilvania

  • Comportamenti, regole e accessori

    La magia dei vini

    Comportamenti, regole e accessori

  • Trucchi, misurazioni e preparazioni

    Chiedi al cuoco

    Trucchi, misurazioni e preparazioni

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro

  • Polpette di carne al pomodoro

    Ricetta creativa

    Polpette di carne al pomodoro


Username
Password
TRADIZIONI

Tradizioni, modi e usi da tutte le regioni della Romania


24/04/2013         Condividi su Facebook

Marmellata di prugne di Topoloveni – il primo prodotto rumeno IGP

Marmellata di prugne di Topoloveni – il primo prodotto rumeno IGPFornitrice di prodotti genuini della Casa della Sua Maestà Reale il re Michele I (Mihai I) della Romania (dopo la cerimonia del 8 febbraio 2010), “Codice NATO di agente economico” conferito dal Ministero della Difesa, l’azienda SC Sonimpex Serv Com produttrice del famoso “magiun de prune” di Topoloveni sta riscuotendo un successo clamoroso, tant’è che quest’anno è riuscita ad ottenere il finanziamento di circa un milione di Euro dalla Commissione Europea per l’attività di promozione del brand, essendo l’unico produttore rumeno nella lavorazione e conservazione della frutta senza zucchero aggiunto né sostanze additive o di conservazione. Non solo: dietro le quinte c’è (dal 2001) una valida imprenditrice di nome Bibiana Stanciulov e una passione per l’alimentazione di qualità.

Una tradizione secolare

La signora Bibiana insieme alla figlia Diana Stanciulov hanno trasformato l’azienda fallimentare da mera produttrice di scatolame di alimenti a lunga conservazione in un vero e proprio brand ecologico, che mette sul mercato una marmellata di prugne naturale al 100%, fatta da 4-5 tipi di prugne fresche, rispettando una antica ricetta unica in Europa (riscoperta da Maximilian Popovici nel 1914) di cottura a vapore in un pentolone a doppia parete e conservazione in vasi di argilla.
La marmellata di prugne di Topoloveni è stata certificata a maggio 2010 dal International Taste and Quality Institute di Bruxelles (iTQi) con il “Superior Taste Award”, dopo il ‘verdetto’ positivo da parte di 60 professionisti internazionali in gastronomia. La lista completa dei premiati è consultabile all’indirizzo web: http://www.itqi.com/en/awarded-products/awarded-products-2010.html .

Come si svolge il processo di produzione

Servono 5 kg di prugne (selezionate con grande cura) per produrne 1 kg di marmellata; le prugne vengono lavate, lessate, vengono tolti i semi e le impuritĂ  (ma non la buccia, perchĂŠ contiene antiossidanti), poi bollite per 14 ore senza contatto diretto col fuoco dopodichĂŠ vengono fatti passare 5 giorni di raffreddamento.

Caratteristiche organolettiche

Gli studi attestano che il consumo della marmellata di prugne di Topoloveni abbassa la glicemia ed il colesterolo, diminuendo anche il rischio di diabete, la comparsa di malattie cardiovascolari, di cancro al colon, perfino di Parkinson e Alzheimer. È una vera e propria medicina naturale, assimilabile a partire dal 6° mese di vita. Grazie al suo alto contenuto di fibra alimentare (oltre il 30%), aiuta a prevenire l’obesità, l’invecchiamento precoce e la cellulite, stimolando il sistema immunitario attraverso l’aumento della resistenza contro le infezioni virali. È un rimedio contro la stanchezza cronica e le affezioni nervose.

Prospettive future

L’8 aprile 2011 la Commissione Europea ha conferito al magiun de prune Topoloveni la prima certificazione di Indicazione Geografica Protetta per un prodotto tradizionale romeno, aggiungendolo ad una lista di circa 1.000 altre denominazioni di prodotti protetti in base alla legislazione UE.
L’azienda di Topoloveni produce annualmente circa 500 tonnellate, di cui l’85% è costituito dalla marmellata, mentre il restante da verdure in scatola e passata di pomodoro. Di emergente successo è la “Topoloveana”, la ‘zacusca’ di melanzane (vedi ricetta contorni). Inoltre, l’azienda sta producendo marmellata di frutta diversa (mirtilli biologici, amarena, fragola, mela cotogna, bacche di olivello spinoso ecc.).

Autore: Ana-Maria Baghiu

<<< indietro

 

Negozi alimentari romeni in Italia

immagine negozi romeni in italia
Cerca con molta semplicità il negozio con prodotti alimentari tradizionali rumeni più vicino a casa tua.
 pulsante cerca negozio

imagine segnala negozi rumeni
Segnala gratis il tuo negozio
di prodotti tradizionali rumeni nella nostra guida ai negozi per una maggiore visibilità.
pulsante segnala negozio

Ristoranti romeni in Italia

La nostra guida ai ristoranti romeni in Italia vi permetterà di conoscere il ristorante più vicino a casa vostra, le sua specialità e le recensioni dei clienti. Nella stessa area vi è permesso di registrare il vostro ristorante e di segnalare piatti e serate tematiche.
 
ristoranti rumeni

Dizionario

dizionario in cucina
 
Il dizionario realizzato dal portale ha lo scopo di semplificare la comprensione di alcuni termini della cucina romena in lingua italiana ma è anche un traduttore delle piante, spezie e ingredienti sia romeni che italiani e le loro proprietà.
 pulsante cerca nel dizionario